BASSO GARDAAREA ARCHEOLOGICA DELLE GROTTE DI CATULLO

← TORNA AI PERCORSI

In una splendida posizione panoramica all’estremità della penisola di Sirmione, si conservano i resti monumentali di uno dei più grandi e lussuosi edifici privati di età romana dell’Italia Settentrionale. La villa, costruita in età augustea, è nota con il nome di “Grotte di Catullo” dal XV secolo, quando le rovine furono erroneamente attribuite alla casa della famiglia del poeta latino Catullo, morto nel 54 a.C., e ricordata in una sua poesia. All’interno dell’area è il Museo archeologico, che ospita importanti materiali di età romana e altomedioevale provenienti dalla villa e dal territorio circostante.

  • Indirizzo
    Piazzale Orti Manara, 4
    Sirmione (BS)
  • Telefono 030.916157
  • Orari di Apertura
    Aprile-Ottobre:
    Mar.-Sab. 8.30-19.30
    Dom. e Festivi: 9.30-18.30

    Novembre-Marzo:
    Mar.-Sab. 8.30-17.00 (area archeologica)
    Mar.-Sab. 8.30-19.30 (museo)
    Dom. e Festivi: 8.30-14.00

    Giorni di chiusura:
    ogni lunedì non festivo
    o martedì successivo al lunedì festivo);
    1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre
  • Biglietti di ingresso Intero € 6 - ridotto € 3
  • Email grottedicatullo.sirmione@beniculturali.it
  • Sito web www.grottedicatullo.beniculturali.it
  • Facebook Grotte di Catullo Sirmione
  • Distanza da Brescia: 46 Km
VAI SU GOOGLE MAPS